ENOLOGIA E CANTINA REBULA

La fattoria Rebula si trova a Brestovica, un piccolo paese del Carso, attraversato dalla Strada enologica del Carso e poco distante dal confine con l' Italia. La fattoria esiste gia` dall' anno 1900, mentre gli inizi della sua attivita` enologica e viticola risalgono all' anno 1982. Il podere, coltivato da tutti i quattro membri della famiglia: Dušan, Vida, Martina e Roman Rebula, si estende su di una superficie di 5,2 ha. I vigneti occupano 1,8 ha e ospitano 5000 viti tra cui : 1000 del vitigno di malvasia, della vitovska grganja e del sauvignon e 4000 viti del vitigno di refosco, dal quale viene prodotto il terrano, prodotto d' eccellenza della fattoria. La viticoltura della fattoria e` basata interamente sulle tecniche di produzione integrata.

Risultato vinarstva Rebula

LA REGINA DEL VINO TERRANO

Nel 2006, Martina Rebula ha ottenuto il prestigioso titolo di prima Regina del vino terrano 2006. Come tale, e` diventata per un anno l' ambasciatrice della cultura enologica della terra carsica, tempestata di vigneti, della sua gente, del prosciutto e del terrano e del suo tipico paesaggio, caratterizzato dalla pietra bianca, immersa nella terra rossa e accarezzata dalla bora. Il prestigioso titolo di Regina del vino terrano ha significato per la fattoria un passo avanti nella promozione e nel marketing dei propri vini, degli altri prodotti caserecci e delle proprie attivita`.

OSMICA 2012

Letos bo OSMICA potekala od 1. junija pa vse do 10. junija 2012

PATRIMONIO NATURALE E STORICO

Nei dintorni di Brestovica c'e` la possibilita` di visitare numerose mete turistiche, naturali e storiche, sia da soli, che accompagnati dalla comunita` turistica Brest Brestovica : il tipico polje con il caratteristico inghiottitoio, la grotta ?Grofova jama?, la Caverna Moritz, la chiesa di S. Anastasia e la chiesa di S. Lorenzo ed il piu` grande acquedotto del Carso. Il visitatore puo` anche trascorrere una bella giornata facendo una passeggiata per il sentiero del Fronte d'Isonzo o semplicemente trascorrere qualche ora in compagnia dei paesani e di un buon bicchiere di vino.